Blog di myPOS Casi Studio

L’affascinante storia di un cliente myPOS che trasforma il suo taxi in un karaoke

Se ti trovi in una strada trafficata di Roma, alla ricerca di un taxi che ti porti a destinazione, potresti non sapere cosa può aspettarti . E ti chiedi perché? Perché potresti semplicemente finire nel taxi del Duca 40, il famoso tassista italiano che incoraggia i suoi passeggeri a cantare con lui per rendere il viaggio più piacevole.

Allora, chi è Il Duca 40 e perché questo specifico pseudonimo? Emanuele Della Seta ha scelto Il Duca 40 per diversi motivi. Uno è che è un grande fan del cinema, si è ispirato dagli artisti come David Bowie e John Wayne chiamati rispettivamente il “Duca bianco” e il “Duca di Hollywood”. Poi c’era il suo nonno, detto il ” Duca di Sant Ambrogio” e un signore chiamato Angelino 40, che un giorno osò mangiare 40 palle di riso e ispirò Emanuele da bambino. Da allora in poi è stato semplice. “Ho unito le due cose ed è nato Duca 40”, ha detto Emanuele.

Ma Il Duca 40 non è sempre stato un tassista. Il suo viaggio per le strade di Roma è iniziato 15 anni fa, quando si è reso conto che il suo lavoro di allora venditore ambulante non stava andando molto bene e ha scelto il settore dei trasporti. Sebbene abbastanza spaventato dal cambiamento, ha permesso al suo lato artistico di emergere facendo cantare i suoi passeggeri. A ispirare questo gioco è stat sua  madre che per far stare bene lui e suoi fratelli da piccoli in macchina li faceva passare tutto il viaggio cantando.

Naturalmente, non a tutti i passeggeri piace cantare. Per questo Il Duca 40 prima chiede loro se piace la musica e se vorrebbero cantare. A bordo del suo taxi sono saliti tanti VIP che si sono uniti a lui nei suoi viaggi per cantare insieme, alcune delle esibizioni che registra con il suo cellulare sono diventate addiritura virali. Ha, ad esempio, accompagnato i passeggeri Emma Marrone e Carlo Siliotto cantando insieme a loro. Questo nonostante non abbia mai seguito un corso di canto in vita sua.

Secondo Il Duca 40, che fa parte di RadioTaxi 3570, parte di URI Service con 7.000 taxi che utilizzano il terminale myPOS Smart in tutta Italia, c’è differenza tra ascoltare musica e cantarla. Dice che cantare porta via molti pensieri. “Devi cantare una canzone e così togli ciò a cui stai pensando per ricordarti le parole e cantare a tempo.” Questo è il motivo per cui invita le persone che sono un po’ stressate a cantare, poiché questo può aiutarle ad alleviare le loro preoccupazioni. È così che si trasmette gioia, ha detto.

Ma non è sempre stato gioioso per Il Duca 40. Ha ricordato l’inizio della pandemia di Covid-19 quando Roma di giorno era del tutto deserta. Non essendo mai una città vuota, per lui è stata come una “pugnalata al cuore”. Ma il suo canto gli ha fatto superare anche questo periodo.

Un altro cambiamento che Il Duca 40 ha dovuto affrontare è stata la digitalizzazione dei pagamenti. Mentre inizialmente era un’idea difficile da afferrare per lui, ora vede che il suo POS Smart gli torna utile. Ha detto che molti passeggeri in questi giorni pagano tramite il suo terminale POS e gli piace la batteria a lunga durata e il fatto che i pagamenti richiedono pochi secondi per essere elaborati.

In effetti, myPOS Smart è un terminale POS basato su Android. Consente ai taxi come Il Duca 40 di gestire facilmente tutte le transazioni in movimento. E la parte migliore è l’accredito istantaneo dei fondi ricevuti a cui tutti gli esercenti myPOS possono accedere in tempo reale grazie ad un conto esercente con IBAN e una Carta Visa Business che myPOS fornisce gratuitamente.

E mentre Il Duca 40 apprezza tutti gli strumenti moderni offerti da myPOS, è anche un amante di tutto ciò che è tradizionale, incluso Frank Sinatra. Apprezza i valori come cortesia, gentilezza e educazione, come qualcosa che aiuterà gli esercenti (e tutte le persone) a vivere un’esperienza migliore.

La sua personalità e i suoi valori unici hanno reso Il Duca 40 una star e ora fa parte del programma televisivo “NSL – Zara 87” su canale 74. Ogni lunedì alle 21:30 esce con un paio di colleghi, invitando le persone in un taxi a raccontare la loro storia. Questa corsa in taxi è gratuita.

Quindi, se ti trovi a Roma, alla ricerca di un taxi, Il Duca 40 ti aspetta pronto per cantare insieme la prossima canzone e rendere indimenticabile il tuo viaggio. E non preoccuparti se non porti contanti. Puoi sempre pagare con una carta attraverso il comodo terminale di pagamento myPOS Smart. E visto che adesso myPOS ha uno store fisico anche a Roma, perché non chiedergli di portarti lì? Sarebbe più che felice di farlo, e potrai così capire dal vivo tutti i vantaggi del sistema myPOS. Il team di myPOS a Roma in Via Emanuele Filiberto 154 ti aspetta dal 8 di aprile.

Condividi questo articolo:

Post associati

Contattaci
Cookie

Seleziona la tua preferenza per i cookie

2-3